Lifting non chirurgico del collo

È un trattamento di ultima generazione non invasivo per viso, collo e corpo eseguibile in ambulatorio.

Attraverso l’inserimento di fili biorivitalizzanti in PDO (Polidioxanone) completamente riassorbibili, si ottiene un effetto liftante (propriamente definito soft-lifting) che, aumentando la produzione di collagene, dona immediatamente tono ed elasticità alla pelle, fornendo sostegno alla zona del corpo che presenta cedimento.

Innanzitutto, il lifting non chirurgico da una parte favorisce un’intensa biostimolazione dei tessuti; dall’altra crea un naturale sostegno dei tessuti lassi, sia a livello cutaneo, che connettivale o muscolare.

Nello specifico:

– il posizionamento dei fili riassorbibili fornisce alla pelle elasticità, maggiore luminosità con conseguente miglioramento immediato dell’aspetto delle rughe;

– rimodellando il tessuto e quindi la pelle flaccida, determinano un effetto lifting istantaneo;

– favoriscono all’aumento del flusso sanguigno nelle zone trattate, in quanto stimolano il metabolismo cellulare favorendo l’aumento della microcircolazione;

– il filo PDO è riassorbibile mediante azione idrolitica in circa 6-8 mesi, anche se progressivamente, giorno dopo giorno, la pelle acquista sempre più lucentezza, tonicità e compatezza;

– dopo circa 2 giorni dall’inserimento dei fili in PDO per biorivitalizzazione, si noterà un considerevole miglioramento dei tessuti lassi grazie all’effetto di tonificazione prodotto.

INDICAZIONI

L’applicazione dei fili riassorbibili è rivolta sia a donne che uomini che, tendenzialmente dopo i 30 anni, iniziano a notare rughe o cedimenti del:

– volto (profilo mandibolare, guancia, palpebra inferiore, sopracciglia)

– collo

– corpo (interno cosce, ginocchia, glutei, fianchi, braccia, addome).

In generale questa procedura è indicata a chiunque avesse la necessità di rimodellare la cute che ha perso tono e in tutti i casi in cui si desidera ottenere una biostimolazione di lunga durata.

TIPOLOGIE

I fili biorivitalizzanti in PDO possono essere:

  • TWIN, dotati di un’aletta che va a donare elasticità alla zona interessata;
  • SCREW, con forma “arricciata”, particolarmente adatta a trattare le zone con presenza di rughe;
  • BARB, con azione propriamente liftante grazie alla sua forma a spirale.

INTERVENTO

L’introduzione dei fili riassorbibili è, in sostanza, completamente indolore; infatti non c’è alcun bisogno di anestesia.

Questa nuova tecnica si basa sull’introduzione di fili in PDO (polidiossanone) sotto la cute, senza bisogno d’incisioni. Il filo è collocato all’interno di un ago ipodermico sottilissimo che viene a sua volta inserito delicatamente nel tessuto. Dopo che l’ago è entrato completamente, viene estratto ed il filo resta inserito nei tessuti. Il filo è, quindi, antimicrobico e non dà luogo a reazioni allergiche.

Dopo l’intervento

Praticamente già immediatamente dopo l’applicazione dei fili in PDO per biorivitalizzazione, il paziente noterà da subito un importante miglioramento della cute, grazie al meccanismo di sollevamento biologico autoindotto.

Come accennato in precedenza, i fili si dissolvono gradualmente in circa 6-8 mesi, ma i risultati saranno percepibili per un tempo maggiore, in quanto l’effetto è legato principalmente alla stimolazione endogena che i fili favoriscono e non è legato solamente al tempo di permanenza del filo stesso.

Trascorse circa 2/3 settimane, la profonda stimolazione della spontanea produzione dei fattori di crescita, consente la creazione di una struttura di sostegno con evidente effetto “lifting”.

Dopo alcuni mesi si può affermare che il filo è al massimo della sua azione biorivitalizzante, in quanto si ha la formazione di collagene intorno al filo stesso. Dopodiché il medico valuterà se sarà il caso di applicare nuovi fili; infatti in base alle diverse necessità del paziente il trattamento può essere ripetuto ogni volta che si desidera, in quanto non ci sono controindicazioni.

Inoltre i fili in PDO contribuiscono ad aumentare l’effetto e la durata di altri trattamenti estetici quali peelings, tossina botulinica e biostimolazioni.

 

 

collo

Un seno alto e sodo senza ricorrere alle protesi! L’ autoprotesi mammaria.

IMG_2106

Dopo la recente introduzione delle nostre tecniche di mastoplastica “soft” e “anatomic masto”, torniamo a parlare di chirurgia del seno, uno tra gli interventi di chirurgia estetica più richiesti al fine di armonizzare la figura femminile. Le variazioni del volume delle mammelle si posso verificare in particolare dopo la gravidanza e l’allattamento o dopo notevoli riduzioni di peso corporeo conseguenti a diete drastiche. Questo determina uno svuotamento del seno, con involuzione della ghiandola mammaria e un cedimento della pelle sovrastante, fenomeno noto con il termine di “ptosi” mammaria, che indica lo spostamento della mammella verso il basso. Quando la ptosi è limitatasi può suggerire di ricorrere ad una mastopessi con autoprotesi. Di cosa si tratta? Dell’utilizzo della propria ghiandola mammaria al fine di riportare “in su” il seno, senza dover ricorrere all’utilizzo della protesi! Questo intervento è adatto per le donne che presentano delle dimensioni medio-grandi della mammella e che vogliano ottenere un bel seno, con un effetto naturale, evitando l’impianto di protesi.

 Per maggiori info: www.drurtisclinic.com

Un perfetto Lato B – Mattino cinque

Cari amici,

questa mattina sono stato ospite di Federica Panicucci a Mattino 5 per parlare di ritocchini da fare in vista dell’ estate.

In particolare ho spiegato come ottenere dei glutei sodi e tonici senza dover ricorrere a protesi e interventi chirurgici invasivi.

Guardate la mia intervista e scoprirete come!

Per maggiori info potete consultare il mio sito www.istitutodermestetico.com

Come trovare la giusta carica per cominciare la giornata oppure come rigenerarsi dopo una weekend di eccessi? Arrivano le Vitamin Drips

I vip americani ne sanno sempre una più del diavolo e l’ultima trovata in termini di dieta, diciamo così, si chiama “Vitamin Drips” e consiste in una vera e propria iniezione di vitamine per via endovenosa. La moda è stata lanciata dalla pop star Rihanna, che ha postato su Twitter una foto mentre stava ricevendo qualcosa per via endovenosa: quel qualcosa pare che fosse il cocktail multivitaminico.

foto

Si  tratta in realtà di nuovissime terapie antistress, detox ed antiaging a base di vitamine, minerali ed antiossidanti somministrati direttamente in vena.

Risultano di gran lunga più efficaci e durature rispetto alle stesse componenti assunte per bocca evitando gli spiacevoli inconvenienti a carico di stomaco ed intestino.

a in realtà di nuovissime terapie antistress, detox ed antiaging a base di vitamine, minerali ed antiossidanti somministrati direttamente in vena.

Risultano di gran lunga più efficaci e durature rispetto alle stesse componenti assunte per bocca evitando gli spiacevoli inconvenienti a carico di stomaco ed intestino.

 www.istitutodermoestetico.com Continua a leggere

Aumentiamo il volume del seno senza ricorrere alle protesi. Arriva il lipofilling per un seno più abbondante ma naturale

Molte mie pazienti non fanno altro che chiedermi se esiste un modo per  ingrandire il seno senza ricorrere per forza all’ inserimento di protesi permanenti; una tecnica quindi che permetta di avere un seno più abbondante ma senza esagerare e che avesse soprattutto un aspetto il più naturale possibile.

Tutto ciò in realtà esiste e prende il nome di Lipofilling ovvero il riempimento con il proprio grasso che viene asportato da una zona in eccesso per essere trasferito invece in una zona dove manca.

 Venite con me a scoprire di cosa si tratta…

Guardate da queste immagini la differenza tra una porta trattata e una no. Il risultato è sorprendente!!

 

fotofoto 7

foto 9

 Risultato prima e dopo

www.istitutodermoestetico.com

Continua a leggere

Non avete tempo di andare dal medico estetico? Niente paura arriva Dr. Urtis Medical Cosmetics

 

foto 3

Questa mattina mi sono ritagliato qualche ora di break dalla sala chirurgica per andare a fare uno shooting.

Potete stare tranquilli, non sto pensando di abbandonare la mia professione di medico per fare il modello!!!

Sto semplicemente realizzando un servizio per l’ uscita dei nuovi prodotti della linea di creme Dr. Urtis Medical Cosmetics.

Venite a scoprire con me tutte le nuovissime linee Viso mirate per ogni problematica della vostra pelle.

Info: www.notonlystar.com

 

Diciamo che ho sempre cercato di essere abbastanza innovoativo e anticonformista in questi anni, il mio obiettivo principale è stato quello di voler apportare sempre tutte le ultime tecnologie in fatto di medicina estetica e renderle fruibili per tutti.

 

Personaggi delle spettacolo, attori, imprenditori showgirls e gente comune si sono rivolti a me come consulente di chirurgia e medicina estetica per invecchiare più lentamente e migliorare difetti che molto spesso danno fastidio

 

foto 5foto 1

Continua a leggere

Glutei Perfetti

 

Per info consultare: www.istitutodermoestetico.com

Persone Perfette

Molte ragazze mi chiedono come si possono ottenere dei glutei sodi e scolpiti senza ricorrere per forza alla chirurgia e quindi all’ utilizzo e all’ inserimento di protesi.

Oggi la soluzione c’ è! E’ molto efficace, non richiede nessun ricovero, senza bisturi e ad un costo accessibile.

Andiamo a scoprire insieme di che cosa si tratta!

In esclusiva per tutte le appassionate di Notonlystar vi farò vedere in diretta con un video realizzato per le Iene come si svolge l’ intero trattamento.

Continua a leggere

Aumentare il seno di 1/2 taglie con tempi du recupero brevi e costi contenuti? Arriva la Soft Mastoplastica

 

foto 2Cari amici oggi vi porterò direttamente in sala operatoria con me e vi farò vedere in che cosa consiste questa nuovissima tecnica per aumentare il seno di una taglia massimo due..senza complicanze, con tempi di recupero ridotti e soprattutto con un prezzo di gran lunga più vantaggioso rispetto ad una mastoplastica tradizionale!

La soft mastoplastica è  una tecnica di ultima generazione per aumentare il seno di !/2 taglie. E’ possibile sottoporsi quindi  ad un trattamento mini-invasivo che garantisce soddisfazione alla paziente sin da subito con tempi di recupero molto brevi.

 Che cos ‘ è ?

 E’ un trattamento chirurgico mini invasivo, si esegue in day hospital che in casi selezionati permette di aumentare il volume della mammella di 1/2 taglie con risultati eccellenti, in massima sicurezza e molteplici vantaggi per la paziente.

 Indicazioni:

 Le pazienti che potranno sottoporsi a questo tipo di trattamento sono coloro che presentano mammelle con le seguenti caratteristiche:

  • Mammelle alte (senza ptosi)
  • Presenza di ghiandola mammaria sufficiente per la copertura della mini- protesi
  • In alcuni casi, quando vi è carenza di ghiandola mammaria è possibile infiltrare a copertura della mini protesi grasso autologo prelevato dalla stessa paziente

Continua a leggere

Primi cedimenti della pelle? Niente paura con i fili di polidiossanone non c’ è bisogno di nessun lifting!

foto 6

L’ invecchiamaento cutaneo è uno delle problematiche maggiori con la quale ci troviamo a a fare i conti ogni mattina davanti allo specchio.

Quante volte infatti siete state sul punto di dire : “ E’ arrivato il momento di fare un lifting totale, non riesco più a guardarmi!”.

Mi rendo conto però che un intervento del genere non sempre è cosa fattibile per varie ragioni: paura di sottoporsi a un intervento chirurgico, costi troppo elevati, periodi di recupero troppo lunghi ecc.

In realtà, quello che cercherò di illustravi oggi è un trattamento mini invasivo che si esegue a livello ambulatoriale e garantisce risultati eccellenti paragonabili a un tradizionale lifting ovvero l’ iserimento di fili riassorbili in Polidiossanone.

Continua a leggere

 Rifatti e disfatti: tutti gli eccessi della chirurgia delle Star di Hollywood!

Cari amici e amiche di NotOnlyStar, oggi cercheremo di trattare uno degli argomenti più gettonati dalle amanti del gossip: i vip rifatti, come erano prima, e come appaiono dopo l’intervento miracoloso.
Ebbene sì, perché in fondo ci fa sempre piacere scoprire che un bel personaggio famoso, in realtà, al naturale non è poi così bello e perfetto come appare grazie all’intervento del chirurgo plastico.
I vip che hanno fatto ricorso alla chirurgia estetica per migliorare o in alcuni casi per peggiorare alcuni punti del proprio corpo sono davvero moltissimi, ma quali sono i casi più eclatanti? Oggi abbiamo deciso di scoprirlo, fateci sapere cosa ne pensate!

Iniziamo la nostra carrellata di vip rifatti con l’ attrice Tori Spelling.

Unknown-3

Continua a leggere