Rimpolapare la pelle in profondità: la radiofrequenza ablativa

Pelle senza tono e tendente alle rugosità…Con il passare del tempo capita a tutti, anche le stelle di Hollywood lo sanno.  Allora cosa fare per migliorarne la consistenza soprattutto in sedi come la regione perioculare, perilabiale e il collo?

images

La risposta è: radiofrequenza ablativa e frazionata. Non si tratta di un comune laser o di una luce pulsata ma di onde elettromagnetiche in grado di raggiungere anche gli strati più profondi della pelle in maniera modulabile, a seconda della regione da trattare.
Si tratta infatti di uno strumento flessibile, che offre la possibilità di stabilire la profondità e il livello di ablazione, senza dolore e con un tempo di recupero di circa tre giorni.
L’utilizzo di questa metodica consente di stimolare la produzione di collagene, andando a rimpolpare la pelle per donare turgore e vitalità. Il vantaggio è quello di creare dei coni di energia che consentono di stimolare anche la pelle circostante a quella della singola zona trattata, in profondità.

Per maggiori info: www.drurtisclinic.com

Wet-hyaluronate per rimodellare i glutei

 

 

Le novità per migliorare il proprio aspetto fisico non finiscono mai: questa volta tocca al famoso “lato b

 

FullSizeRender

Parliamo di un intervento di medicina estetica che sfrutta le proprietà di un acido ialuronico ideato per il trattamento del corpo che consente di rimodellare la forma e il volume dei glutei senza chirurgia e che rappresenta un’alternativa alle tecniche di lipofilling e di impianto di protesi. Ma non è tutto, in quanto abbiamo messo a punto una nuova tecnica che permette di migliorare questa procedura: la wet-hyaluronate, che prevede l’utilizzo di una soluzione in grado di massimizzare il risultato estetico della tecnica fin da subito!

Se nonostante la palestra non riesci a riportare in su il tuo lato b o se i tuoi glutei ti sembrano svuotati, ora puoi finalmente rimediare. Si tratta infatti di una tecnica per la quale si utilizzano sostanze sicure, riassorbibili, specifiche per il corpo e aiutano a risollevare e modellare anche ampie superfici. Proprio la sicurezza dei materiali rappresenta un punto cruciale per questo tipo di trattamenti, in quanto sostanze non riassorbibili possono produrre effetti collaterali, portando a gravi conseguenze per la salute. Invece un materiale riassorbibile permette di ripetere la procedura anche a distanza di qualche mese per ottenere sempre il risultato migliore.

E ricorda: non solo per le star!

Per saperne di più visita il nostro sito: www.drurtisclinic.com